Le lezioni di ottica

appunti del corso tenuto alla scuola estiva dell'AIF

1 Ottica nel mondo reale

introduzione - che cosa è la luce - la propagazione rettilinea: le ombre -uso della similitudine - difficoltà con le ombre - ombra e penombra
le figure: figura1e2 - figura 3 e 4 - figura5,6,7,8 - figura9,10,11

2 ombre e penombre nel cielo

eclissi e occultazioni - eclissi di sole - eclissi di luna - parentesi sulal rifrazione astronomica - tornando all'eclissi di luna - eclissi ed occultazione di pianeti - transiti
le figure: figura1,2,3 - figura4,5,6 - figura7

3 le immagini

ovveroi: una tradizione chen on funziona - come si propaga la luce? - perché mi vedo allo specchio? - come funziona l'occhio? - la camera oscura - la macchina fotografica - torniamo all'occhio
figgura1,2,3 - figura 4,5,6

4 immagini, idoli, fantasmi

Parentesi sui signi cati del termine "immagine" - La lanterna magica - La lavagna luminosa
le figure: figura1,2,3,4 - figura 5,6,7

5 misteri degli specchi

Torniamo allo specchio - Dove esattamente? - Lo specchio cilindrico - Che c'è da ridere?
le figure: figura 1,2

6 le lenti

La lente d'ingrandimento - dove sta l'immagine? - A che serve la lente d'ingrandimento?
le figure: figura1,2,3 - figura4,5,6,7 - figura8

7 Galileo e la Luna

L'ottica nei "Massimi Sistemi" - Le fasi della Luna e quelle della Terra - Parallasse e librazione - La luce cinerea - Se la superficie della Luna sia speculare ovvero diffondente - Galileo e la legge del coseno - Se la Luna sia chiara o scura - I "mari" della Luna
le figure: figura1,2 - figura 4,5,6 - figura 8,9,10 - figura 11,12

8 l'arcobaleno

...questo sconosciuto - La teoria- L'arco primario - L'arco secondario - Gli archi soprannumerari
le figure: figura 1,2,3 - figura4,5,6,7

9 polveri e mosaici

Asciutto e bagnato- Rivelatori e risoluzione .- Infuenza dell'ottica - Che cos'è una sorgente puntiforme?

le figure: figura1,2,3

file zippato delle nove lezioni precedenti

file zippato di tutte le figure

10 appendici

App. 1: Diffrazione nella camera oscura - App. 2: La lente di Fresnel - App. 3: Se la Luna fosse una sfera rifettente :- App. 4: Riflessi sul mare- App. 5: Grandezze e unità di misura per la radiazione e.m.
le figure: figura1 figura2

schede degli esperimenti
file zippato degli esperimenti

del dialogo sui massimi sistemi di Galileo - giornata prima
file zippato del dialogo

problemi
file zippato dei problemi

 

Genera segnalibro - Condividi

Il titolo di questi appunti, che è anche il titolo della scuola estiva di cui si dice sotto, vuole richiamare la necessità di riportare l'insegnamento dell'ottica (e di tutta la fisica, a dire il vero) dal “mondo di carta" di galileiana memoria, dove troppo spesso è confinato, al mondo degli oggetti reali: quello che G. chiama "mondo sensibile."
Il livello al quale si pensa è quello dell'attuale biennio di s.s.s. (età 14-15 anni). Gli argomenti rientrano in quella che impropriamente si chiama di solito "ottica geometrica," contrapponendola alla "ottica fisica," quasi che la prima non fosse fisica. In realtà si tratta solo di due diversi modelli e interpretazioni dei fenomeni concernenti la luce, entrambi fisici a pieno titolo se presentati nel modo giusto. 
Gli appunti sono una rielaborazione, in occasione della Scuola Estiva A.I.F. 2001, della traccia che uno di noi (EF) aveva preparato, per uso personale, di sei lezioni tenute per un corso di aggiornamento all'Istituto Magistrale di Pescia (PT) nel 1997. Quel corso era esclusivamente teorico, per cui gli esperimenti e le osservazioni da fare con gli studenti erano soltanto indicate o al massimo descritte. La scuola estiva è invece stata organizzata su base ampiamente sperimentale, per cui gli appunti sono strettamente integrati con gli esperimenti, le osservazioni, la discussione di problemi. 
Questa presentazione non ha carattere organico, e non è intesa per fornire all'insegnante materiale direttamente utilizzabile in classe: si è soprattutto cercato di sottolineare aspetti che nell'insegnamento tradizionale vengono trascurati o affrontati in modo secondo noi insoddisfacente. 
Dato che il materiale è scritto per insegnanti, occasionalmente sono stati esposti ragionamenti e calcoli non adatti ai ragazzi. Nell'ultimo capitolo (Appendici) abbiamo inserito qualche approfondimento e argomento aggiuntivo, che non ci è sembrato opportuno inserire nel testo per non appesantirlo troppo.

 Elio Fabri - Umberto Penco

si vedono cinque immagini di uno stesso oggetto spaziale dovuto alla lente gravitazionale - immagine ripresa dallo Hubble

Hubble cattura una lente gravitazionale "a 5 stelle".
Il telescopio spaziale Hubble della Nasa ha catturato la prima immagine in assoluto di un singolo quasar replicato sotto forma di 5 stelle uguali.

lezioni di ottica

aggiungi un commento
Aggiungi un commento

Nome

e-mail (opzionale, non verrà pubblicata)

Il tuo sito web

Oggetto

Commento

Inviami una notifica via email ad ogni nuovo commento su questa pagina.

Logo e suggerimenti grafici: Emilie Barret - HTML : Nino Martino - Sviluppo del sistema di gestione dei contenuti (CMS): Roberto Puzzanghera

| login