Maestri di successo: Eric-Emmanuel Schmitt

Dina Lentini un intervento critico di Dina Lentini il potere salvifico dell’immaginazione Frutto di uno slancio creativo e di una prolificità eccezionali, i libri di EES hanno facilmente superato i confini nazionali francesi e conquistato, con traduzioni in più di quaranta lingue, il mercato internazionale. Il successo, di pubblico e di critica, ha largamente e

Il piacere di scrivere: recensione mon amour

Dina Lentini anche le recensioni fanno parte del narrare… Da sempre il lavoro legato alla scrittura è stato affiancato da un impegno costante nell’attività di studio e di critica Da sempre il lavoro legato alla scrittura è stato affiancato da un impegno costante nell’attività di studio e di critica, indispensabile non solo per la formazione

Francis Bacon, uno di noi

Dina Lentini ‘Gli idoli del foro sono i più molesti di tutti perché…’ – Francis Bacon: attualità di un intellettuale …”Questo breve intervento su Francis Bacon va considerato più che altro come una riflessione e un’interpretazione sulla figura dell’autore in rapporto alla modernità e alla contemporaneità, e non pretende dignità di uno studio vero e

L’irresistibile fascino del cambiamento

Dina Lentini Appunti sulla crisi italiana nell’età del renzismo Come è noto agli analisti della storia e della società europea, l’atteggiamento “rivoluzionario” e “movimentista” ha riscosso consensi di massa a partire dal primo novecento, da quando, cioè, la massa ha iniziato ad essere soggetto politico… Come è noto agli analisti della storia e della società

Dina Lentini – saggi critici

Dina Lentini Una serie di interventi a tutto campo che spaziano dalla critica letteraria, alla critica di costume e sociale La scomparsa di un mito: Ruth RendellGli appassionati di narrativa poliziesca danno ormai per scontata la tendenza di molti autori contemporanei all’utilizzo della trama di tipo investigativo come occasione per parlare d’altro, per avviare una

l'eremita

La candela

Elio Fabri La serie di articoli che porta questo titolo apparve, a partire dall’aprile 1992, su una rivista trimestrale (Naturalmente) edita dalla sezione di Pisa dell’ANISN (Assoc. Naz. Insegnanti di Scienze Naturali). In questa serie di articoli trattavo i più diversi argomenti, non solo scientifici e tantomeno solo di fisica, con speciale attenzione all’insegnamento scientifico